Sei qui: Home Statuto e regolamenti Regolamento raccolta prodotti del sottobosco

Regolamento raccolta prodotti del sottobosco

PDF  Stampa  Email 

In allegato il regolamento per la disciplina dell'uso civico di raccolta funghi, tartufi ed altri prodotti del sottobosco.

Per prodotti del sottobosco si intendono piante, fiori, fragolette (Fragaria vesca L.), lamponi e altre specie vegetali commestibili di diffusione naturale e spontanea la cui raccolta non rientra tra quelle espressamente e tassativamente vietate dalla legge.

Il presente regolamento vuole perseguire i seguenti scopi:

  • rendere effettivi ai naturali i diritti per l'esercizio degli usi civici e il godimento dei vantaggi, frutti ed utilità della gestione del demanio civico e della sua produzione fungina e tartufigena;
  • garantire la conservazione, tutela e valorizzazione della produzione fungina e tartufigena nel suo complesso;
  • conservare agli ecosistemi vegetali del demanio civico i benefici derivanti dalla presenza di funghi e tartufi spontanei ed evitare gli effetti negativi di un prelievo indiscriminato;
  • assicurare, nel quadro degli scopi prefissi dall'Amministrazione Separata di Pagliara, la conservazione, tutela e valorizzazione dell'ambiente di diffusione delle specie dei prodotti del sottobosco indebolito dall'eccessivo ed incontrollato impatto antropico;
  • regolamentare l'accesso all' ecosistema vegetale al fine di contenere l'impatto antropico nei limiti utili alla salvaguardia delle condizioni ambientali che rendono possibile all'ecosistema vegetale stesso di dare i suoi frutti;
  • disciplinare l'esercizio della raccolta funghi e tartufi anche in recepimento degli indirizzi della legge 352 del 23 agosto 1993;
  • dare piena attuazione nella materia di cui si tratta ai principi delle disposizioni per le zone montane di cui alla legge 97 del 31 gennaio 1994.
Allegati:
Scarica questo file (Regolamento prodotti sottobosco.pdf)Regolamento prodotti sottobosco.pdf[Regolamento raccolta prodotti del sottobosco]83 Kb
Ultimo aggiornamento: Domenica 02 Ottobre 2011 10:01